Per informazioni commerciali: Numero verde ScuolaSemplice

Ringraziamo Fulvio Zangirolami, presidente della Alexandria Music School – Effemusic per la video recensione.
Di seguito la trascrizione del testo che potete ascoltare nel video, in fondo alla pagina.


Io mi chiamo Fulvio, sono il presidente di una associazione nella provincia di Alessandria che gestisce corsi di musica e attività dedicate appunto al mondo musicale. Da molti anni utilizziamo ScuolaSemplice che è una piattaforma veramente ottima per la gestione delle lezioni e da poco ha implementato anche la possibilità di gestire le lezioni online, quindi tutto quello che riguarda il mondo dell’e-learning, affiancandosi a Zoom, che è un software conosciuto, diciamo, in tutto il mondo che permette appunto una gestione ottimale delle lezioni a distanza. Tra l’altro noi siamo molto contenti della scelta, perché Zoom sicuramente per quanto riguarda la gestione dell’audio rimane il numero uno, assolutamente, numero al uno al mondo, la piattaforma sicuramente più adatta… quindi meno male che l’hanno adottata.

E come funziona? E’ molto semplice. A questo punto basta semplicemente andare nella sezione calendario, noi abbiamo le nostre lezioni schedulate, andando a cambiare gli attributi della singola lezione, quindi in questo caso per esempio abbiamo già modificato la lezione di chitarra per questa bambina, Giulia; l’icona automaticamente diventerà una cuffietta che ci permette, anche a livello visivo, di capire subito che la lezione è online. Vediamo che l’aula chiaramente diventa “virtual classroom”, e a quel punto il sistema crea un meeting, quindi un indirizzo, attraverso il quale noi come scuola, quindi l’insegnante e lo studente si andranno a collegare per poter gestire la lezione. La lezione che, come vedrete nei prossimi minuti, è veramente una lezione diciamo quasi a latenza zero. Chiaramente poi dipende sempre dalla connessione che si ha, però le funzionalità sono veramente, veramente ottime.

Un esempio pratico di una lezione, quindi della possibilità di fare una lezione online con ScuolaSemplice e l’utilizzo appunto di Zoom, è quello che vedete adesso, quindi praticamente il nostro Marco, l’insegnante di chitarra moderna, che tramite l’applicazione Zoom può direttamente gestire la parte dell’audio, facendo un routing con la sua scheda audio che può avvenire chiaramente anche con la scheda audio interna del computer. Questo ci permette, per esempio, di condividere direttamente l’audio che esce dal computer, quindi bypassando il discorso microfono, e mandando un segnale di linea diretto dal computer dell’insegnante al computer o tablet o smartphone dell’allievo. Questo chiaramente impatta in maniera notevole sulla qualità dell’audio e quindi sulla buona riuscita della lezione stessa.

Qui, per esempio, un’altra lezione con il nostro maestro di canto Tiziano; anche qui stesso discorso: quindi chiaramente la possibilità di condividere l’audio ci permette di mandare il segnale, per esempio, del pianoforte per poter fare i vocalizzi direttamente all’allievo, quindi praticamente l’allievo sentirà il pianoforte come se stesse suonando direttamente lui, quindi la qualità diventa praticamente la stessa di una lezione reale, e non virtuale. Quindi questo ci permette di fare dei vocalizzi praticamente quasi a latenza zero. Dico quasi perché poi la discriminante ovviamente non è più solamente il software di gestione ma chiaramente anche la qualità della connessione, dove una fibra è sempre consigliata.

Queste sono solo alcune delle funzionalità che possiamo trovare appunto per la gestione delle lezioni online a distanza con ScuolaSemplice e Zoom; ce ne sono veramente tantissime altre che poi si possono scoprire installando l’applicazione e installando Zoom: la condivisione dello schermo, la condivisone dell’audio come abbiamo già detto prima, la condivisione del segnale direttamente dall’iPhone: voi potrete collegare l’iPhone al computer, lui lo vede come uno strumento esterno col quale mandare il segnale audio direttamente dall’iPhone, quindi non solo dal pc ma da più strumenti di riproduzione musicale. La possibilità di registrare il meeting, quindi la vostra lezione, questo è molto comodo sia per un discorso di apprendimento per gli allievi ma anche per un discorso per l’insegnante, per capire esattamente il tipo di lezione che è stata svolta. Questa è una funzione che voi potete decidere in maniera autonoma se registrarla sul cloud, Zoom vi da uno spazio gratuito incluso, oppure se salvarla in local, quindi direttamente sul computer per poi nel caso inviarla all’allievo. Zoom è sicuramente, come detto più volte durante il video, la migliore piattaforma appunto per la gestione delle lezioni online a distanza, conosco personalmente tantissimi artisti, musicisti di fama nazionale, Luca Colombo per citarne uno che collabora con noi, che hanno deciso di adottare Zoom, perché comunque ti permette, ci permette di avere una qualità audio che tantissimi altri concorrenti, come Skype per citarne uno dei più famosi ma anche tanti altri, non ti permettono.

Quindi sicuramente pollice su, sia per Zoom che ovviamente per ScuolaSemplice che implementando questa piattaforma, riesce a rendere la gestione delle lezioni estremamente semplice ed intuitiva, con una qualità molto, molto, molto elevata.


Assistenza commerciale online di ScuolaSemplice.it