Per informazioni commerciali: Numero verde ScuolaSemplice
  • Commenti personalizzati per gli studenti dei corsi collettivi
    E’ ora possibile consentire al docente di lasciare note e commenti personali per ogni singolo studente che partecipa ad una lezione di gruppo.
    In questo modo, oltre al commento generico di lezione, tipicamente utilizzato per relazionare il programma svolto ed eventuali compiti assegnati alla classe, il docente potrà lasciare indicazioni specifiche per ogni studente, che saranno visibili non solo alla segreteria ma anche allo studente stesso ed ai tutori collegati.
    La specifica funzione si abilita dal menu Configurazione → Impostazioni, nella sezione relativa ai Corsi.
  • Il nome completo del docente può essere mascherato per i profili studente e tutore
    Per garantire riservatezza al docente ma anche alla scuola che potrebbe desiderare non divulgare i nomi completi dei propri docenti, è ora possibile scegliere il formato del nome del docente che deve essere reso visibile sia agli studenti che ai tutori collegati.
    Per consentire ciò, nella scheda docente è stato anche introdotto un alias che può essere opzionalmente definito oltre al nome ed al cognome e determina un’ulteriore modalità di identificazione del docente, attraverso un nickname/pseudonimo.
    Dal menu Configurazione → Impostazioni, nella sezione dedicata agli studenti ed ai loro tutori, sono disponibili quattro diverse possibilità.

    • Visualizzazione del nome completo (scelta predefinita)
    • Visualizzazione del solo nome di battesimo
    • Visualizzazione dell’alias se definito, altrimenti del nome completo
    • Visualizzazione dell’alias se definito, altrimenti del solo nome di battesimo
  • I campi personalizzati degli studenti possono essere condivisi con i docenti
    In determinate situazioni, la scuola potrebbe avere la necessità che i docenti possano accedere a specifiche informazioni relative ai propri studenti, le quali generalmente possono essere efficientemente memorizzate in campi personalizzati in anagrafica.
    Ad esempio nel caso di minorenni potrebbero essere condivise informazioni circa chi è autorizzato a prelevare il minore dopo la lezione, oppure più in generale se lo studente ha delle esigenze particolari.
    Nel menu Configurazione → Impostazioni, nella sezione relativa ai campi personalizzati è possibile abilitare la funzione di condivisione dei campi verso i docenti.
    A quel punto modificando la configurazione di un campo personalizzato, se di tipo testuale, checkbox o di scelta singola, sarà possibile indicare che debba essere condiviso con il docente.
    Il docente, anche dall’App, nell’elenco degli iscritti e sulla singola lezione, avrà in visione i valori personalizzati associati ad ogni studente.
  • Rilasciata la versione 3.3.3 dell’App
    Notevoli migliorie nella fruibilità dell’App docente e nella velocità di reperimento delle informazioni, aggiunta anche la possibilità di scorrere agevolmente tra i corsi e tra le lezioni del corso con un semplice scorrimento laterale in entrambe le direzioni.
    L’App supporta la novità di poter inserire un giudizio per singolo studente nei corsi collettivi, se abilitato dalla scuola.
    E’ stata migliorata la visualizzazione della sede effettiva di svolgimento della lezione.
    Per studenti e genitori, migliorata la visualizzazione dell’elenco delle lezioni, dove risulterà più chiaro quando lo studente è stato assente alla lezione e saranno ben visibili sia le note alla lezione che eventuali note personali del docente per lo studente.
Assistenza commerciale online di ScuolaSemplice.it